Quarta Festa della Mia Parola

L’ODIO SI VINCE SOLO CON L’AMORE

è una frase ‘profetica’ pronunciata ad Assisi, il 24 gennaio 2002 nella GIORNATA DI PREGHIERA PER LA PACE NEL MONDO durante il DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AI RAPPRESENTANTI DELLE VARIE RELIGIONI DEL MONDO

Questa frase dell’indimenticabile San Giovanni Paolo II,
Pellegrino di Pace nel Mondo Intero, per presentare la quarta festa della Mia Parola nella festa di San Giuseppe con dentro il Recital…

” ‘CANTICI DI AMORE ‘ Letture del Cantico dei Cantici e dei Cantici dell’antico Egitto” che ha avuto luogo: Domenica 20 Marzo alle ore 15 presso la Chiesa di San Giuseppe Lavoratore a Terni di fronte al Centro Commerciale “Cospea” Pianeta.

Foto di Nunzio Foti https://www.facebook.com/media/set/?vanity=nunzio.foti53&set=a.2033804383447698

Recital Cantici di Amore nella Quarta Festa della Mia Parola

Il recital è composto da musiche (Bach, Marcello, Beethoven, Chopin) danze e letture liberamente tratte da uno studio di Alviero Niccacci
(1991-CANTICO DEI CANTICI E CANTI DAMORE EGIZIANI)

con una citazione di uno studio di fra Giulio Michelini (Due modi per dire lo stesso amore Rileggere il Quarto vangelo alla luce del Cantico dei cantici [e viceversa])

e dalla spiritualità carismatica della terziaria francescana Franca Cornado,

con l’aggiunta di una poesia (Sarai mia Sposa) dello scrivente.

Quarta Festa della Mia Parola ringraziamenti

Si ringraziano:

la ‘commissione cultura’ e i frati francescani conventuali della parrocchia di San Giuseppe Lavoratore a Cospea per l’ospitalità concessa di potere realizzare la ‘Festa della Mia Parola’ nell’ambito delle celebrazioni della festa di San Giuseppe;

I Talenti d’Arte la violista Lucia di Veroli e il violoncellista Paolo Mariani;
I lettori/attori Marta Porchetti, Nicolò Temperoni;
Il pianista Giulio Marozzi;
La ballerina Marika Brachettoni:
Il duo di ballerini composto da Caterina Cianchetta e Valerio Ceccarelli.

8 Marzo 2022 Claudio Pace Gruppo Assisi nel Vento

Locandina

Prove generali delle musiche

IL VENTO DI ASSISI PARLA

Il sopracitato discorso di Giovanni Paolo II sulla pace, pronunciato ad Assisi si conclude cosi:

La pace abiti specialmente nell’animo delle nuove generazioni. 

Giovani del terzo millennio, giovani cristiani,

giovani di tutte le religioni, chiedo a voi di essere, come Francesco d’Assisi,

“sentinelle” docili e coraggiose della pace vera,

fondata nella giustizia e nel perdono, nella verità e nella misericordia! 

Avanzate verso il futuro tenendo alta la fiaccola della pace.

Della sua luce ha bisogno il mondo!

Ha parlato l’uomo.

Hanno parlato diversi uomini qui presenti.

Ha parlato anche il vento, un vento forte.

Dice la Scrittura:  “Spiritus flat ubi vult”.

Voglia oggi questo Spirito Santo parlare ai cuori di noi tutti qui presenti.

Egli è simboleggiato da quel vento che accompagnava le parole umane ascoltate da noi tutti.

Grazie.

2 pensiero su “Quarta Festa della Mia Parola l’Amore vince l’odio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *